Primavera Solidale

Scritto da Primavera del Prosecco
il giorno 31 marzo 2017


                                                                             Quando gli occhi sono aperti, 
il risultato è la vista.
Quando la mente è aperta,
il risultato è la sapienza.
Quando è aperto lo spirito, 
il risultato è l’Amore.

(Proverbio cinese – tratto da Ability Channel)

 

Con i nostri occhi ne ammiriamo la bellezza, grazie al nostro intelletto comprendiamo l’importanza dell’iniziativa, e grazie al nostro spirito onesto apriamo il cuore alla solidarietà…

Questo è il progetto “Primavera Solidale”, avviato lo scorso anno grazie alla collaborazione con l’Associazione “Casa Maria Adelaide Da Sacco” Onlus di Vidor. Come nell’edizione passata, anche quest’anno la Primavera del Prosecco ha voluto promuovere un’iniziativa solidale a favore dell’inclusione sociale delle persone con disabilità, sostenendo le attività che i volontari della Comunità Alloggio di Vidor portano avanti con tanto impegno da più di vent’anni.

Gli ospiti della Comunità sono persone speciali, affette da disabilità motorie o mentali, che grazie agli operatori di Casa Maria Adelaide vengono coinvolti in attività ludiche, sportive e culturali, per fargli vivere una vita piena di emozioni.

Ma le vere emozioni le regalano questi “artisti speciali” a tutti noi, e a tutti voi visitatori delle Mostre, che con un piccolo gesto solidale sosterrete un grande progetto.

Chi visiterà le diciassette Mostre del Vino della Rassegna, potrà infatti acquistare una bottiglia di Prosecco Superiore Docg nelle bellissime confezioni in legno o in stupende borsette di carta, dipinte a mano dalle persone con disabilità che frequentano il Centro Diurno IL SOLE e la Comunità di Casa Maria Adelaide Da Sacco a Vidor.

Grazie al laboratorio di pittura coordinato dall’artista Mariella Bortolomiol, in questi mesi una trentina di ragazzi hanno decorato a mano le confezioni per bottiglie, traendo ispirazione dal mondo del vino ed interpretandolo attraverso la propria fantasia e creatività. Ogni confezione è quindi un pezzo unico, uno speciale souvenir dalla Primavera del Prosecco Superiore da regalare e regalarsi.

Il ricavato della vendita delle confezioni andrà a supportare vari progetti a favore di Casa Maria Adelaide promossi dall’Associazione stessa, per continuare a far vivere agli ospiti della Comunità esperienze uniche, proprio come quella di trasformarsi in pittori.

Nel 2016 sono stati raccolti oltre mille euro grazie all’impegno delle Mostre della Rassegna, che hanno creduto nel progetto sostenendolo con responsabilità e consapevolezza.

Confidiamo nel tuo aiuto per sostenere la Primavera della Solidarietà!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *