Tipoteca Italiana: Verba volant, scripta manent

Scritto da Primavera del Prosecco
il giorno 26 luglio 2017


Questione di carattere…

5 secoli di storia per l’arte che ha diffuso il sapere. Un’arte espressa in tutte le sue forme da Tipoteca Italiana: il Museo della Stampa e del Design Tipografico di Cornuda, in provincia di Treviso. Una cornice davvero interessante, quella delle mura dell’Antico Canapificio Veneto, adiacenti al corso del canale Brentella. I testimoni dell’arte della stampa inseriti in una rilevante testimonianza di archeologia industriale.

La volontà dei fratelli Antiga ha dato così vita al Museo, all’archivio, alla biblioteca, alla stamperia, alla galleria e all’auditorium, creando il più importante polo museale italiano del settore tipografico.

Lo studio di ogni singolo dettaglio con la stessa meticolosità riservata alla progettazione, creazione e scelta di un carattere, mira a documentare il significato, l’origine e lo scopo dei progettisti italiani di caratteri, dalla rivoluzione industriale ai giorni nostri.

Torchi, presse, strumenti del tipografo di ogni genere, macchine e stampati offrono la possibilità di immergersi in un mondo tanto affascinante quanto singolare.  Ma il vero tesoro è custodito nelle pareti-archivio: 1.400 serie di matrici in rame e in lega, 1.600 polizze di caratteri di piombo, 1.828 serie di caratteri di legno, tutte ordinate in piccoli cassetti, preziosi come scrigni.

Tutto nasce da un’idea, poi la creazione dei punzoni ad opera di mani esperte ed occhi infallibili: le precise incisioni danno forma al carattere.

Una piccola ricchezza racchiusa in ogni singolo unità, poiché ognuna avrà la propria identità, espressa da sottili sfumature di un’inchiostrazione unica, frutto di genialità e manualità.

I caratteri mobili in rilievo che ne nascono, intrisi d’inchiostro e applicati alla carta, lasciano l’impronta, talvolta perfetta nella sua impercettibile imperfezione.

Verba volant, scripta manent: le parole volano, gli scritti rimangono, scrivevano i latini. Scrittura e stampa sono manifestazioni indelebili di un pensiero.

Tipografia è espressione visiva del contenuto, è l’efficace vettore di un’idea.

È un’arte da scoprire in modo attivo e non solo passivo. Tipoteca Italiana, infatti, è anche “apprendere attraverso il fare”, grazie a laboratori, corsi di composizione e stampa a caratteri mobili, scrittura a mano e legatura creativa, corsi di formazione di designer italiani ed internazionali. Tipoteca Italiana è un mix di esperienze stimolanti e divertenti per grandi e piccini.

Momenti di rivelazione della propria personalità.

Curiosi, semplici, estrosi, seriosi, eleganti…in fondo è questione di carattere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *